giovedì 22 settembre 2016

Covo di briganti...

La Maddona ha fatto notare che non sta bene tutto
questo comercio essagerato che si sta verificando a 
Medjugorje. Io nel 2008 quando sono stata lì con
mio marito e i miei figli, avevo visto che cera qualche
negozietto e anche qualche tendina quà e là nei cammini
verso i monti, e pensavo che andava bene, era gente
povera che "campa" come può. Ma ora è una cosa a dir poco
in aumento. Tutto lì nell'arco di un'anno è aumentato, e
sono aumentati pure i prezzi di tutto. Chi è più onesto, per
carità, chi meno... Ma ho notato pure con tristezza l'atteggiamento
arrogante e ostile di coloro che ora godono di benessere.
Quest'anno non ho visto i bambini salutare per le strade con le
loro care manine, come l'anno scorso, ne ho visto nessuno 
offrirci la frutta come era solito, non ho visto sorrisi, non
cordialità, non ho visto i cagnolini randaggi...insomma, notai anche
con inmmensa tristezza che i pretti non ignorabano i fedeli che
volevano ricevere la Eucaristia in ginocchio, robe da non crederci!
Desideravo solo condividere questi piccoli puntini che al contrario
mi hanno tanto donato gioia l'anno scorso...Sinceramente, non
voglio parlare male, ma qualcosa è cambiato...negli esseri umani.

..."Poi Gesù entrò nel cortile del tempio.
Cacciò via tutti quelli che stavano là a vendere e a 
comperare, buttò all'aria i tavoli di quelli che cambiavano 
i soldi e rovesciò le sedie dei venditori di colombe. 
E disse loro: "Nella Bibbia Dio dice: 
'La mia casa sarà casa di preghiera'"
"Voi invece ne avete fatto un covo di briganti"
Matteo21, 12-13

martedì 20 settembre 2016

Se quebrò...Si è rotta!...It's broken...


Dale que dale a la maquinita de coser, finalmente
ocurriò lo que màs temìa, que la tensiòn del hilo no aguantò
y se rompiò, santa paciencia!! Si hubiera sido cosiendo cosas
que me gustan, pero no, èste ano hice un aterro de ruedos a todos
los pantalones de la familia, y es que aquì el ùnico alto es Luca, los
demàs somos enanos asì que nos toca ajustar todo.
Hoy de pura chepita que logrè coser èste adornito para la puerta,
pero no quiso la màquina coserle el borde, la sentìa muy gruesa.
Nunca antes me habìa dado problemas pero se ve que hoy las cosas
estàn hechas para que se rompan y comprarlas de nuevo.
Este dibujo lo pueden encontrar aquì. He decidido que no harè màs
nunca "publicidad" a ciertas personas que aunque sean generosas
con sus graficos se comportan en un cierto modo, por lo que cliquen
y listo vayan si lo quieren hacer.
Bueno èso es todo por hoy, espero de encontrar una soluciòn a
mi màquina de coser. Què la pasen bien y bendiciones.
Ciao carissime. Nulla, che mi si è rotta la machina da cucire.
 Probavilmente l'usura smisurata questa estate cucendo orli a tutti i pantaloni, 
è che in questa famiglia, l'unico alto è Luca, noi altri siamo dei "nani"
 allora ci tocca accorciare tutto!
Questo adornito, sono riuscita a cucirlo di puro miracolo, 
ma non mi ha permesso di cucirle l'orlo con un nastro, 
per cui ho optato per le sagomine a forma di foglie.
Se volete ricamare questo bel disegno, lo potete trovare qui.
Ho deciso di non fare mai più, tanta "publi" a nessuno, 
la verità è che certe persone, per quanto generose, 
si sono comportate nei mie riguardi in certi modi non tanto garbati, 
dunque se per la cortesìa del condividere qualcosa di gratis,
 cliccare e basta, andarselo a prendere, punto. 
Questo è tutto per oggi, spero tanto di trovare una soluzione 
per il mio cucito presto. Bon! Statemi bene, 
grazie per le visite e che Dio vi protega e benedica sempre.
Hello dears. Nothing, it broke the  sewing machine!!. 
Probably because i was sewing hems on all trousers this summer, 
cause in  is that in this family, the only higher is  Luca, 
the rest of us are "dwarfs" then we have to shorten everything!
This little decoration, I managed to sew it is just for a miracle,
but it allowed me to sew the hem with a tape, 
so I opted for this cute shaped leaves.
If you want to embroider this beautiful design, you can find it here.
I decided not to do this again, so "publi" to anyone,
 the truth is that some people, no matter how generous, 
behaved in my regard in some ways not so gentle, 
so if you want, for the courtesy of sharing something for free,
click and that's it, strut to take. 
That's it for today, so I hope to find a solution
for my sewing machine early. Ok! Take care, thanks for visiting
 and may God always bless and protect all of you.

domenica 11 settembre 2016

From Padua with all our hearts...For your souls in the heaven...

Questa è una trave originale delle torre gemelle.



Proprio vicino a casa nostra, in centro a Padova, è stato costruito
questo monumento in Memoria del disastro del 11 Settembre 2001.
Si dovrebbe fare un monumento per ogni  attentato o disastro terroristico
accaduto in tutto il mondo. Comunque io ricordo loro particolarmente,
proprio perché marcò per me l'inizio di un cammino di riparazione e conversione
costante, un cammino di coscienza e di cammino insieme a Dio.
Ogni accenderò un lumino in chiesa per tutte le vittime che morirono 
in quel giorno. 
Che Dio Misericordioso abbia tutti loro nella Sua Santa Gloria.


Right near our house, in the center of Padua, it was built
this monument in memory of the disaster of September 11, 2001.
We should make a monument for every terrorist attack or disaster
happened all over the world. However I remember them especially,
because it marked for me the beginning of a repair and conversion path
Constant, a path of conscience and walk with God.
I will light a candle in church for all the victims who died
in that day.
Merciful God has them all in His Holy Glory.


Cerca de mi casa costruyeron èste monumento para
recordar el ataque de terrorismo en N. Y el 11 de Septiembre
del 2001.
La verdad, es que se deberìa costruir tantos monumentos para
recordar tantas desgracias ocurridas en todo el mundo.
A ellos los recuerdo particularmente porque èse triste evento
marcò para siempre el inicio de mi verdadera conversiòn y camino
constante, un camino de conciencia, un pelegrinaje de vida junto 
a Dios. Encenderè una veladora por todos ellos hoy, por los que
murieron y por los que sobrevivieron, y por todos los familiares
que perdieron a èstos.
Què Dios los tenga a todos ellos en Su Santa Gloria.


venerdì 2 settembre 2016

A Sirokje Briej...


Noi della Missione Belem veniamo a Medjgorie,  a Padrecito Gian Pietro
è arrivata l'ispirazione di fondare la stessa, per fare i nostri essercizzi spirituali.
In questo posto di Medjugorje, Sirokje Briej, fondato da Padre Jozo, ci raduniamo
ogni anno per condividere e per "rifornirci" dalle grazie con le quali la nostra Madre
ci attende. Noi non veniamo in cerca di miracoli, ne segni. I miracoli gli vediamo 
ogni giorno nelle nostre vite e il Segno E Gesù... (22)"mentre i giudei chiedono miracoli
 e i greci cercano la sapienza, (23)noi predichiamo CRISTO crocifisso, scandalo per
i Giudei, stoltezza per i pagani;"
Sono momenti molto belli, si canta, si balla con dinamiche e si sta a sentire il nostro
caro Pastore Padre Gian Pietro che ci forma nel cammino, ci aiuta a comprendere
le Sacre Scritture tale come Gesù quando è venuto ai tempi della Sua Passione.
Noi siamo spinti ad Evangelizzare con le nostre vite, a testimoniare il Dio Vivente.
Nella prima foto si vede la entratata con quella bellissima statua che proprio "ci" 
rispecchia nel titolo della Missione, giachè "Belèm" sta a significare "Betlemme"
Se clicate il link potete sapere molto di più.
Nella seconda foto si vedono alcuni dei miei amici di alcune delle "equipes" di
Padova, in quel momento stavamo scrivendo il nostro proposito nel Diario Spirituale 
il quale è nutrimento per lo Spirito perchè leggendo la Parola di Dio tutti i giorni
e facendo un proposito, impariamo a vivere il nostro Dio in maniera personale e
diretta, Dio ci aiuta nelle nostre facende e ci sta sempre vicino come un Padre Buono
o se preferite un amico, un fratello...un marito. 
Sono stati momenti di grande emozione e richezza per tutti noi. Non ho parole
per raccontare perchè allo stesso modo che con i nostri ritiri Kerigmatici, bisogna
vivergli per capire ed sperimentare.
Ringrazio di cuore chi passa di qui e prende del suo tempo per leggere
e per informarsi riguardo alle Missioni. Marino Restrepo raccomanda di sostenere
le missioni, sono anche un mezzo non solo per portare la Novita di un Dio d'Amore e
Redenzione, ma anche un modo per fare un cammino di riparazione per tutta
l'umanità che oggi più che mai ha bisogno perchè sommersa nella cecità più scura.
We of  Mission  Belèm came to Medjgorie cause we come to make
our spiritual exercises. At our Priest Gian Pietro
came the inspiration to found the same,
in this place of Medjugorje. Sirokje Briej was founded by Father Jozo, we gather
every year to share and to "stock up" by the graces with which our Mother
 awaits us. We do not come looking for miracles, signs & others. The miracles we see
every day in our lives are, and the Sign of Jesus IS... (22) "while the Jews ask for miracles
 and the Greeks look for wisdom, (23) we preach Christ crucified, unto
Jews and folly to Gentiles, "
They were very beautiful moments, we sing, we dance with dynamics and we are there
 to hear our dear Pastor Father Gian Pietro that forms us on our way, helps us to understand
the Holy Scriptures such as Jesus when it came to the time of His Passion.
We are driven to evangelize with our lives, to witness to the Living God.
In the first picture we see the entrance with that beautiful statue that just "there"
reflected in the title of the Mission, because "Belém" stands for "Bethlehem"
Clic on the link if you want to know a lot more, you can also find in english.
In the second picture you can see some of my friends of some of the "teams" of
Padua, at that time we were writing our resolve in the Spiritual Diary
which is "food" for the Spirit because by reading the Word of God every day
and making a way, we learn to live our God in a personal way and
direct, God helps us in our being made and there is always close as a Good Father
or if you prefer a friend, a brother ... a husband.
Were moments of great emotion and wealth for all of us. I have no words
to tell why the same way with our kerygmatic retreats, we must
have to live it to understand and experience it.
I warmly thank those who pass by here and takes your own time to read
and inquire about the Missions. Marino Restrepo recommends support
missions, are also a means not only to bring the Novita a God of Love and
Redemption, but also a way to make a repair path for the whole
humanity that today more than ever needs because submerged in the darkest blindness.
Hola amigas, querìa contarles un poquito de lo que es la Mission Belèm con
la que yo estoy caminando. Creo haber ya mencionado en pasado que cuando
era una muchachita de màs o menos 15 anos habìa ya iniciado a caminar con
las Jornadas Juveniles que se celebravan en mi Costa Rica, sino èsa serà
otra larga historia.
En Medjugorje, Padre Gian Pietro de Padova, tuvo la inspiraciòn de formar
èsta grande familia de catòlicos laicos misioneros, màs que nada evangelizadores.
Lo que hacemos no es ni màs ni menos que llevar la Palabra de Dios con los
retiros kerigmaticos que hacemos tres veces al ano en nuestra Santa Iglesia Catolica.
Padre Gian Pietro vive en Brazil, ahì èl evangeliza, pero nos cuida desde ahì
como lo hacìa Jesùs y sus primeros apòstoles.
A Medjugorje nos reunimos una vez al ano, somos màs de mil equipes ya, y èste
ano llegamos en casi 700 personas. En el teatro que fundò Padre Jozo ( sì, el mismo
que tiene que ver con las apariciones y con los videntes) nos reunimos como
vèis en las fotos. Ahì nosotros cantamos, bailamos y hacemos dinamicas, todo
muy bien organizado y armonioso. Padre Gian Pietro nos instruye en la formaciòn
y nos da ànimos como lo hacìa San Pablo. Ahì nos "surtimos" tambièn con el amor
y las gracias con la que nuestra Madre Marìa Santissima nos espera.
Nosotros nunca venimos ahì en busca de signos y milagros, ni en busca de ver
los videntes o ver apariciones. Los milagros los vemos todos los dìas y para
nosotros el Signo es Jesùs, pues:...(22) Mientras los judìos piden milagros y los
griegos buscan sabidurìa, (23) nosotros anunciamos a Cristo Crucificado, escàndalo
para los judìos y necedad para los paganos;"
Còmo vèis en la primera foto, nos acoge una preciosa imagen de la Sagrada
Familia, nos espejamos en èsta, porque en efecto la "Mission Belèm" no significa
otra cosa que la representaciòn de la Sagrada Familia.
Si desearan saber màs al respecto, basta clicar en èste link que los llevarà al
sito y lo encontrarèis tambièn en espanol.
En la segunda foto verèis a mis amigos un poco serios, raro verlos asì, pues
sonrien siempre, es que estavamos escriviendo nuestro Diario Espiritual
que es parte y nutrimiento de nuestro camino. El diario no es otra cosa que la
lectura diaria de la Palabra de Dios con la cual nos nutrimos, con la que Padre
Gian Pietro insiste, sin èsa, es como vivir sin oxigeno, sin agua. Sin èsa no conoceremos
nunca a nuestro Dios. Una vez que leemos el Diario, escrivimos un proposito
que tenemos que mantener durante el dìa, de èste modo aprendemos a caminar
con Jesùs, a conocer Su Amor inmenso, aprendemos a vivir mejor la vida y
a vivir con un Dios Viviente en manera intima y personal, como quièn habla
con su padre, hermano, amigo...o poque no? esposo.
No tengo palabras para contaros las emociones, los felices momentos que
he vivido ahì, como quiera que sea para saber mejor lo que se vive en los
retiros kerigmàticos hay simplemente que vivirlos y esperimentarlos intensamente.
Quiero agradecer vivamente todas las personas que han tomado de su
tiempo para quedarse a leer todo lo que escrivo y màs aùn refernte a Dios
e informarse en lo que respecta la Misiòn. Marino Restrepo recomienda y
aconseja sostener y seguir las Misiones, no solo para bien de los demàs, sino
que es un modo muy eficaz de reparar por los proprios pecados y de recivir
la Misericordia de Nuestro Grande DIos. Hoy como hoy la humanidad
està sumergida en una oscuridad y cieguez que asustan, pero si sostenemos las
Misiones, muchos saldràn de èsa oscuridad hacia la Luz de Dios.

Bendicioens
Blessingns
Benedizioni



giovedì 1 settembre 2016

Arancio setantas...Seventies orange...Setenta anaranjado...


Che me ne faccio?? Di tre tazze da caffe?
Nulla! Non me ne faccio nulla. Tuttavia ce un chè
di nostalgico in questi colori che esistono solo nei miei
ricordi più remoti. Chi sà, ma l'arancio dei miei ricordi
è più "ambra" meno vivace. Non importa! Questo ricamo era
fra le cose di mia suocera in un angolino da dove ho raccolto
queste piccole cose da cucito e composto così diventa un 
piccolo quadretto per il mio stanzino del cucito.
E detto questo mi rendo conto che nella vita collezionare cose
è, non solo uno spreco ma anche inutile. I nostri figli butterano
via tutto!! Hahahaha!! Che ne dite voi?
Què hago? A què me sirven 3 tacitas de cafè?
Nada. No me sirven dispares. Todavìa està "èse què"
de nostàlgico en el color anaranjado de èstos objetos, pero
que en realidad en mi memoria existen en un modo màs
que disipado, talvès menos vivo el color y màs ambrado.
No importa!
Este boradado lo encontrè en un àngulito de la casa de
mi suegra el otro dìa limpiando la casa; recogì otras cosas
de la cajita de coser y compuestas asì quedan para un cuadrito
de recuerdos que colgarè en mi cuartito de costura.
Y dicho èsto, me doy tristemente cuenta, que coleccionar cosas
en la vida, no solo es desperdicio, sino què resulta inutil, 
pues al final de cuentas, a lo que dimos tanto valor, para
nuestros hijos y nietos puede solo resultar basura!
Què vacilòn èste pensamiento!
Què pensàis?
What I have to do ?? Three cups of coffee?
Nothing! I do not do anything. However there is
nostalgic in these colors that exist only in my
earliest memories. Who knows, but the orange of my memories
it's more "amber" less lively. No matter! This embroidery was
among the things my mother-in-law had in a corner from where I picked
these little things sewing and compound thus becomes a
little picture for my closet sewing.
And having said that, I realize that in life, collecting things
it is not only wasteful but also unnecessary. Our children will throw away
all!! Hahahaha !! How about you?



sabato 27 agosto 2016

Si avvicina l'autunno...El otono se acerca...Autumn is comming...


Limena, Padova (Taggi x essere precisi)

Mi estaciòn del ano preferida se acerca y
ya veo los colores que me dan tanta alegria.

La mia stagione preferita s'avvicina e comincio a vedere
i cambi di colori che mi danno tanta gioia.

My fav season is comming, & I start to see the
color changing transform everything & give to me joy!



Quit Season...Stagione silenziosa...Periodo tranquilo...




Ciao ragazze.
Noto con tranquillità che oltre ad essere un tempo di 
vacanze per il paese in genere, blogger è molto quieta.
Sinceramente so che una gran parte della gente usa molto ormai
il cellulare, poi vedo una quantità incredibile di gente sempre su Facebook.
Già neanche legge la gente i libri! Roba da matti, leggono in I-pad. Bleah!
Per non parlare della enesima schiffezza che il maligno se ne è inventato
con il giochi-ficcio dei Pokemon! Dippio "Bleah! >_<
Mamma mia!! Ormai io non vedo esseri umani in giro, vedo zombis!
Terribile. Blogger è in calo!  Calo assurdo!
Beh sapete che vi dico? Non m'interesa! Io continuerò a bloggare, a leggere
libri fatti di carta, continuerò a sorridere alla gente, a salutare, a conversare,
a pregare. Continuerò a fare foto con la mia già vecchietta fotocamera,
continuerò a postare foto su questo angoletto di mondo, continuerò
a venire qui ogni tanto e a leggere altri blog. Continuerò a raccontare le
emozioni e senzazioni che mi hanno procurato quei momenti inmortalati,
continuerò a raccontare di questo e di quello che catturò la mia attenzione,
a scrivere di un'annedoto, di un momento vissuto in famiglia, di una cosa 
che mi sorpresse, qualsiasi cosa che mi piaccia...insomma, addiritura 
inventandomi "iniziative" che farò da sola o che chi sa chi voglia aggiungersi
per conto suo... nulla d'impegnativo, non posso permettermi di aggiungermi
a nulla mai più ci ho provato, ma me la devo mettere via, la mia vita è così
e credo che non cambierà mai, improvisi, contratempi, contradizioni 
d'organizazione del tempo, e via dicendo che ormai lo sappiamo comè la cosa!
Fin quando non sarò io a decidere di fermarmi, non vado a perdere tempo
in altre "hahate" che mi rubino sia il tempo che la vita.

E tutto!! Avevo tanto desiderio di scriverla sta cosa! Tutto qui, hehehe!
Vi abbraccio forte e vi saluto con tanto affetto care e cari del Signore.
Ciaooooo!!



mercoledì 24 agosto 2016

Terremoto...Earthquake...En Italy


Ciao carissimi amici, come molti di voi sapete, nella parte Centro-Sud
d' Italia si è verificato un terremoto verso le 3:00 del mattino con repliche,
vittime e molti feriti. Io sono molto addolorata nel sapere inanzi tutto che fra
le vittime ci sono molti bambini piccoli. Mi sento anche impotente. 
Davanti a tanto dolore e lacrime chi non può materialmente aiutare lo può
fare anche spiritualmente, pregando che il Signore abbia pietà di tutti coloro che
stanno soffrendo in prima persona e di noi tutti che al momento siamo salvi.
Siamo tutti nella stessa barca. Il clima è malatto a causa del peccato dell'uomo e
non si riprenderà più... per cui in qualsiasi momento potrebbe succedere in qualsiasi
zona del mondo. Chi ha Dio nel cuore non tema il futuro, chi non ha Dio nel suo cuore
sappia che Lui ci aspetta sempre a braccia aperte, non abbandona mai chi a Lui 
s'affida con fede ed speranza. Io ringrazio tante persone del mio continente  che mi
hanno scritto chiedendomi notizie. Come ho già spiegato, non è capitato nella mia
zona del Veneto, ma come ho detto prima, dove è capitato loro sono sempre i miei 
fratelli che amo e per cui pregherò molot e che comunque potrebbe capitare pure a me, 
o a noi tutti da queste parti, Dio non lo voglia.
Vi ringrazio di cuore e che DIo vi benedica tutti per le preghiere